Elledì Carmagnola, la carica di Piazza: “Final Eight? Sarà dura ma ci crediamo”

piazza elledì carmagnola
Il pivot dell'Elledì Carmagnola Edoardo Piazza (foto Andea Lusso)

Il pivot della Elledì Carmagnola, Edoardo Piazza, alla vigilia della sfida contro il Bubi Merano indica la strada per raggiungere la Final Eight

Domani pomeriggio (ore 18) al palestrone “Karl Wolf” di Merano, l’Elledì Carmagnola torna sul parquet dopo la pausa causata dall’emergenza coronavirus, per affrontare il terzo turno della Coppa Italia di Serie B. I gialloneri di Francesco Giuliano andranno a far visita al Bubi Merano, attuale capolista nel Girone B di Serie B ma reduce da una sorprendente sconfitta casalinga, in una gara secca che vale l’ambito accesso alla Final Eight. “Sappiamo che andiamo ad affrontare una squadra abituata a giocare questo tipo di gare che può vantare tra le proprie fila giocatori di esperienza”. Parole e testo di Edoardo Piazza tra i possibili protagonisti della gara di domani: “La Final Eight è un traguardo importante soprattutto per un gruppo nuovo come il nostro che ha cambiato fisionomia in questa stagione, ma sappiamo che non sarà semplice. Dovremo avere anche un po’ di incoscienza e affrontare a viso aperto i nostri avversari, sfruttando al massimo le occasioni che ci verranno concesse”. Arrivato in questa stagione, il pivot giallonero ha preso la squadra in mano in questo ultimo scorcio: “Essere qua è un onore ma anche un onere. Ambiente nuovo, così come il modulo di gioco di mister Giuliano. C’è un’altra tensione in una società abituata a vincere e stare sempre sul palcoscenico nazionale. Sono orgoglioso di indossare questa maglia e quando verrò chiamato in causa cercherò di non far rimpiangere le scelte del mister”.