Elledì Fossano, la nuova creatura del calcio a 5 piemontese

elledì fossano

Novità nel panorama del calcio a cinque piemontese e nazionale con l’avvento della Elledì Fossano, nata dalla fusione tra Carmagnola e Fossano

7 Maggio 2020, una data che entra di diritto nella storia del futsal piemontese e di quello nazionale: nasce infatti la Elledì Fossano, partorita dalla fusione tra Elledì Carmagnola e Rhibo Fossano: “Questo è il frutto di un’intenzione di circa tre anni fa che nel corso del tempo ha preso via via forma, fino a raggiungere questo risultato”. Dario Lamberti coccola la sua nuova creatura insieme a Fabrizio Rocca, neo presidente della Elledì Fossano, mentre l’ex numero uno giallonero vestirà i panni del vice presidente e del Direttore Sportivo: “L’obiettivo è quello di diventare un punto di riferimento anche in serie A2”. Idee e progetti molto chiari per il nuovo sodalizio, che avrà colori gialloblù, supportati da un parco strutture all’altezza: “Sarà una società che catalizzerà a livello giovanile tutta la zona sud di Torino per arrivare fino alla provincia Granda, potendo vantare cinque palasport in cui le rispettive rappresentative convoglieranno l’attenzione di due tifoserie che avranno adesso un cuore unico”. Si è pensato a tutto nei minimi dettagli: “Ci sarà anche la possibilità di poter sfruttare una navetta gratuita per i tifosi che vorranno seguire la squadra nella gare casalinghe nei rispettivi palasport”. Adesso inizia la “Fase 2” con il Direttore Sportivo Dario Lamberti intenzionato ad assemblare le due rose di Carmagnola e Fossano in un’unica: “Sentiremo ogni giocatore individualmente per poter conoscere le loro intenzioni, confermando la nostra presenza in serie B per la prossima stagione ma con un obiettivo ben dichiarato per il futuro”. Scontato affermare che ci potrebbe essere qualche uscita, ma per il neo allenatore della Elledì Fossano Francesco Giuliano l’onore e l’onere di guidare una rosa costruita per puntare in alto.