Elledì Fossano tentazione Dragone, ma c’è l’ostacolo Domus

Andy Dragone (Foto: Marco Dughetti)

La neonata Elledì Fossano ha messo nel mirino Andy Dragone ma la Domus non vuole privarsene ed è pronta a proporgli il rinnovo

E’ poco chiacchierato un po’ come il suo carattere schivo ma sempre presente, ma quando sposa un progetto societario mette sempre tutti d’accordo. Andy Dragone, dopo la L84, ha convinto anche la dirigenza della Domus. La società lombarda, dopo una sola stagione, è stata stregata dal laterale offensivo torinese tanto da inserirlo in cima alla lista dei rinnovi. Dopo quello del capitano Peppe Surace, è lecito pensare che il patron Christian Maccarone voglia tenersi stretto il mancino classe 1990. Il mercato estivo però può mettere di fronte a degli ostacoli improvvisi che sono anche fisiologici nel caso in cui si tratti di un giocatore in grado di garantire qualità. Così il nome di Andy Dragone è finito sul taccuino del Direttore Sportivo Dario Lamberti. Dopo aver ufficializzato partenze e conferme, la neonata Elledì Fossano si è tuffata sul mercato e vuole riportarlo in Piemonte, c’è però sempre da battere la concorrenza della Domus.