Emergenza coronavirus, il Magic Crati perde i pezzi

(Foto: Magic Crati Futsal)

Per l’emergenza coronavirus, il Magic Crati è costretto a salutare Lima, Gualtieri e Augusto. Decisiva la nuova sospensione del campionato

Continua l’emergenza del coronavirus. L’ultima decisione presa dalla Lega Nazionale Dilettanti di sospendere tutte le attività fino al 3 aprile, sta avendo un effetto domino anche sulle società. L’ultima è il Magic Crati Futsal, girone C di serie A2, costretta a salutare tre pedine dello scacchiere della società calabrese come Alex Lima, Lucas Gualtieri e Thyago Augusto. “La società Magic Crati Futsal saluta e ringrazia Alex Lima, Lucas Gualtieri e Thyago Augusto per il loro importante apporto tecnico messo a disposizione della squadra in questa stagione sportiva. Il protrarsi dell’emergenza coronavirus e la conseguenziale sospensione del campionato, hanno fatto sì che di comune accordo tra il presidente Reda e gli atleti, si decidesse il rientro di questi ultimi nei paesi di origine: Brasile e Spagna”. Questo il comunicato ufficiale della società cosentina, oramai certa di essere ai nastri di partenza nella prossima serie A2.