Emergenza coronavirus: rinviata Real Cornaredo-Domus

domus real cornaredo
Uno scatto della sfida di Coppa Italia tra Domus e Cornaredo (foto Marco Dughetti)

Nonostante la possibilità di giocare a porte chiuse, Domus e Real Cornaredo si sono accordate per posticipare la gara

Non bastano le restrizioni adottate per limitare il contagio al coronavirus. Nonostante la concessione a giocare a porte chiuse, Domus Bresso-Real Cornaredo nel Girone A di Serie B non si giocherà. In comune accordo le società hanno preso questa decisione e una possibile data di recupero potrebbe essere giovedì 26 marzo. Ecco il comunicato ufficiale della società di Christian Maccarone emesso sul profilo Instagram: SC Domus Bresso comunica che la gara di campionato in programma sabato contro il Real Cornaredo, di comune accordo tra le due società, è stata rinviata – momentaneamente – a giovedì 26 marzo alle 21.30. Il perdurare dell’emergenza sanitaria da coronavirus sta impedendo a molte società lombarde di accedere ai palazzetti sia per gli allenamenti sia per la disputa delle partite, in quanto le ordinanze comunali prevedono la chiusura dei palazzetti, nonostante le specifiche dei vari DPCM del Governo. Di fatto, l’attività sportiva di prima squadra e Under 19 è bloccata”.