Espindola, la prima volta in Nazionale: “Ho realizzato un sogno”

(Foto: Facebook Carlos Espindola)

L’ex estremo difensore dell’Asti, Carlos Espindola, è stato convocato dalla Nazionale brasiliana per l’amichevole di lusso contro la Spagna

In questo periodo in cui si fa fatica a sorridere, ecco arrivare una notizia che farà felice anche il mondo del futsal italiano: la prima convocazione in Nazionale di Carlos Espindola. L’attuale estremo difensore del ElPozo Murcia è stato convocato da Marquinhos Xavier, dopo l’infortunio di Guitta, per l’amichevole di lusso contro la Spagna in programma a Madrid giovedì 5 novembre. “Sono molto felice di realizzare uno dei sogni più grandi della mia vita, difendere la Nazionale brasiliana. Ringrazio tutti coloro che hanno sempre creduto e aiutato a renderlo possibile”, con queste parole il portiere carioca ha annunciato la lieta notizia attraverso i suoi profili social. Classe 1993, Espindola è arrivato in Italia grazie all’Asti (adesso Orange Futsal) nel dicembre del 2015 ha subito centrato lo storico scudetto con i piemontesi. Nel BelPaese ha indossato anche la maglia del Napoli per poi trasferirsi in Spagna, prima al Jaen e poi al ElPozo Murcia.