Falco si gode il magic moment L84: «Il nostro campionato l’abbiamo già vinto»

l84 falco iovino
Jonatha Falco travolto dall'abbraccio di capitan Iovino e dei suoi compagni (foto Facebook L84)

Per il Direttore Sportivo della L84 Jonatha Falco è una stagione che si può già definire più che positiva, ma ora in casa verdenera è il momento di iniziare a sognare

Due su due e sempre con il medesimo punteggio: la L84 si gode la settimana del trionfale post derby del Girone A di Serie A2. Contro il Città di Asti è arrivata una vittoria che conferma la supremazia regionale negli scontri diretti e fa volare con la fantasia i ragazzi di Rodrigo De Lima: «Il nostro campionato lo abbiamo già vinto, quello che verrà in più sarà tutto guadagnato e sarà un regalo per questo splendido gruppo». Il Direttore Sportivo Jonatha Falco esamina il “magic moment” della società di Volpiano: «Il derby è stata la dimostrazione della nostra crescita sia sotto l’aspetto mentale che del gioco. Noi non avevamo nulla da perdere, al contrario di loro che volevano arrivare alla Final Four nel migliore dei modi. Abbiamo onorato questa stagione con una salvezza largamente raggiunta. Playoff? Se arrivano, tanto di guadagnato». In casa L84 si sogna sia in prima squadra che nella categorie giovanili dove «si spera di andare il più lontano possibile», ma adesso arriva la sosta per fare spazio alla Final Four: «Spero che il Città di Asti possa alzare questo trofeo prestigioso – prosegue Falco – in quanto sarebbe un’ulteriore spinta per il movimento del futsal in Piemonte. Il Sandro Abate parte leggermente avanti a tutte, con le altre che però sono possibili mine vaganti della competizione».