Fazio è l’assassino della Rhibo Fossano

città di asti rhibo serie b
Una fase offensiva del Città di Asti contro la Rhibo

Altra vittoria in un derby piemontese per il Città di Asti che supera la Rhibo Fossano in particolare grazie alla vivacità di Fazio

Il Città di Asti ha scoperto di aver un certo feeling con i derby. Così dopo aver archiviato la pratica MyGlass Elledì Carmagnola, fa lo stesso con la Rhibo Fossano. Quest’ultima, dopo una buona frazione, cade nella ripresa sotto i colpi di Fazio e compagni. I biancorossi sono a punteggio pieno, ma la Rhibo si è dimostrata come suo solito, squadra organizzata grazie alla sapiente regia di Beppe Visconti. Prima frazione a reti bianche, ma non nelle emozioni, in cui Casalone si disimpegna alla grande stimolato anche da quel PalaSanquirico che tanto caro gli fu. Padroni di casa frizzanti, ispirati dalla fantasia di Fazio e Ongari e dalla concretezza di Mendes e Sachet. I cuneesi reggono anche senza troppi affanni, e quando ripartono sono sempre pericolosi con Insinna.

Clicca qui per la classifica del Girone A di Serie B

Quest’ultimo, a campi invertiti, sblocca il risultato su perfetto schema da calcio d’angolo. La doccia fredda per i ragazzi di Fiscante dura poco, perché diventa subito tiepida e poi bollente grazie ad un ispirato Fazio che ingigantisce le amnesie nella fase difensive degli ospiti, fino a quel momento perfetti. La Rhibo ha accusato il colpo. Il sigillo di Mendes è la prova più tangibile: ripartenza letale di Fazio e assist perfetto per il paulista. Visconti predica calma, ma gli episodi non gli sorridono: Rahimi trattiene per la maglia Sachet che si lascia cadere con qualche secondo di ritardo. Doppio giallo per il laterale offensivo cuneese ed espulsione diretta per Visconti e il presidente Fabrizio Rocca per le proteste annesse. Virtualmente da qui si abbassa il sipario, in quanto la Rhibo cede le armi. Torino approfitta subito della superiorità numerica (4-1), mentre a seguire Mendes firma la sua doppietta personale su assist di Ongari.

Città di Asti-Rhibo 5-1

Reti: 50” st Insinna (F), 1’50” st e 2’52” st Fazio (A), 5’36” st e 16’55” st Mendes (A), 15’33” st Torino (A).

Città di Asti: Tropiano, Passarella, Sachet, Torino, Celentano, Fiscante, Maschio, Mendes, Negro, Fazio, Ongari, Bouanani. All. Fiscante

Rhibo Fossano: Casalone, Tranchero, Barolo, Bergia, Tutilo, Gerlotto, Rahimi, Insinna, Dotto, Ruggirello, Serra, Golè. All. Visconti

Note: Espulsi 15’58” st Rahimi (F) per doppia ammonizione, Visconti (F) e Rocca (F) per proteste. Ammoniti Ongari (A), Gerlotto (F) Tutilo (F)