FIGC, Gravina: “Il calcio a 5 vuole uscire dalla LND? Ne parleremo ancora”

gravina figc fondo salva calcio
Gabriele Gravina, presidente FIGC (foto www.figc.it)

Durante il Consiglio Federale della FIGC, il Presidente Gravina si è soffermato anche sulla volontà delle società di entrare a far parte della Federazione

In FIGC si è parlato anche di calcio a cinque nel tanto atteso Consiglio Federale tenutosi oggi a Roma. Il messaggio che molte società di calcio a cinque vogliano entrare a far parte della Federazione e non più della Lega Nazionale Dilettanti ha ottenuto un primo risultato. “Il Presidente Gabriele Gravinasi legge sul comunicato stampa della FIGC –  inoltre, ha informato i consiglieri di aver ricevuto da un numero rilevante di Società di Calcio a 5 (circa i 2/3 delle associate alla Divisione Calcio a 5) un appello per essere inquadrate all’interno della Federazione e non più nella Lega Dilettanti, sulla stregua di quanto già avvenuto per i Club di calcio femminile. Sulla richiesta, il presidente federale ha preso l’impegno di portare alla prossima riunione del Consiglio Federale la discussione politica”.