Final Eight Serie B, Aosta eliminato dal Real San Giuseppe

aosta playoff serie b
L'Aosta accede al secondo turno dei playoff (foto Facebook Aosta)

Al via la tre giorni dedicata alla Final Eight Serie B: nella gara inaugurale un coraggioso Aosta non riesce a compiere l’impresa contro il Real San Giuseppe

Giornata inaugurale nella Final Eight Serie B con in programma le gare dei quarti di finale al PalaUnimol di Campobasso. Niente da fare per l’Aosta, cui non è bastata una prova gagliarda per sovvertire il pronostico che lo vedeva sfavorito al cospetto dell’esperienza e della qualità del Real San Giuseppe. I ragazzi di Rodrigo Rosa hanno però saputo tenere testa a lungo ai campani, subito in vantaggio con il pivot Borsato. L’ingresso proprio del player-manager valligiani ribalta però la situazione, grazie a un suo gol e al movimento decisivo nell’ingannare il portiere Fuschino sul lancio dalle retrovie di Calli. Un primo tempo di botta e risposta continuo con Bico Pelentir a pareggiare, Vona a riportare avanti i gialloblù e poi Borriello nuovamente a impattare. Sono però le reti di Calabrese e Borsato a scavare il solco sul finire del primo tempo, un divario che l’Aosta proverà a rintuzzare nella ripresa anche a lungo con Siqueira da portiere di movimento. Decisiva, però, la qualità di Manfroi che con una tripletta rende vano il secondo sigillo personale di Rosa e manda in semifinale il Real San Giuseppe. Nelle altre sfide, il big match tra Assoporto Melilli e Imolese Kaos vede il successo dei siciliani, mentre l’altra semifinale sarà tra i pugliesi del Ruvo, battuti sul campo dall’Italpol ma vincitori a tavolino per una vecchia squalifica mai scontata da Abraham, e i toscani del Città di Massa, capaci di gelare a sorpresa i padroni di casa del CLN CUS Molise.

AOSTA-REAL SAN GIUSEPPE 4-8 (3-5 p.t.)
AOSTA: Belmonte, Fea L., Bellafiore, Calli, Da Silva, Esposito, Pettinari, Rosa, Vona, Mascherona, Harir, Siqueira. All. Fea G.

REAL SAN GIUSEPPE: Fuschino, Borsato, Botta, Manfroi, Calabrese, Mele, Borriello, Suarato, Bico, Orvieto, Altomare, Rosbino. All. Centonze

MARCATORI: 5’06” p.t. Borsato (SG), 7’42” Rosa (A), 9’25” aut. Fuschino (A), 9’56” Bico (SG), 15’10” Vona (A), 15’16” Borriello (SG), 15’46” Calabrese (SG), 17’44” Borsato (SG), 12’38” s.t. Manfroi (SG), 16’09” Rosa (A), 18’22” Manfroi (SG), 19’26” Manfroi (SG)

AMMONITI: Altomare (SG), Rosa (A)

ARBITRI: Giovanni Losacco (Bari), Stefania Candria (Teramo) CRONO: Andrea Battista (Campobasso)

QUARTI DI FINALE – 8 marzo
1) Italpol-Futsal Ruvo 0-6 a tavolino
2) CLN CUS Molise-Città di Massa 4-5 d.t.r.
3) Aosta-Real San Giuseppe 4-8
4) Assoporto Melilli-Imolese Kaos 6-3

SEMIFINALI – 9 marzo
1-2 Futsal Ruvo-Città di Massa ore 17
3-4 Real San Giuseppe-Assoporto Melilli ore 19

FINALE – 10 marzo – ore 19