Final Eight Under 19, Vitellaro ci crede: «Alzare la Coppa sarebbe un sogno»

final eight under 19 orange
La gioia dei ragazzi arancioneri al suono della sirena (foto divisionecalcioa5.it)

Con la sua invenzione a fil di sirena, Simone Vitellaro ha griffato il sabato della Final Eight Under 19 e ora vuole condurre sul trono l’Orange Futsal Asti

A pochi secondi dalla sirena della semifinale di Final Eight Under 19, è riuscito a scrivere l’ennesima pagina importante per la storia dell’Orange Futsal Asti. A poche ore dalla finale (ore 14.30 con diretta streaming sulla pagina Facebook della Divisione calcio a 5) contro il Maritime, Simone Vitellaro si gode un sabato da incorniciare: «Siamo contentissimi perché è stata un po’ una rivincita. Noi siamo molto cresciuti rispetto all’anno scorso e questi sono i risultati». Adesso però l’ultimo ostacolo: «Sarà una partita molto difficile, perché loro hanno giocatori molto forti. Noi però abbiamo fatto tesoro degli errori commessi nella finale persa lo scorso anno contro il Pescara». La prima volta ha sempre un gusto particolare: «Alzare al cielo la Coppa Italia sarebbe un sogno». Classe 1999, campione d’Italia nella categoria Allievi, convocato anche in Nazionale Under 21, Vitellaro ha fatto tutta la trafila delle giovanili dell’Orange Futsal Asti: «Sarò sempre grato a questa maglia e a questa società. Non mi hanno fatto mai mancare niente: e pensare che quando sono arrivato non ero capace nemmeno a stoppare la sfera di suola…».