Final Four semifinale scudetto, Italservice Pesaro fa il bis: sarà finale con la Meta

Salas e Canal protagonisti (Foto: Paola Libralato)

L’Itaservice Pesaro si impone anche nella gara di ritorno della semifinale scudetto contro la Feldi Eboli: succede tutto nel primo tempo

Un film già visto. L’Italservice Pesaro replica al successo dell’andata della semifinale scudetto e si regala la finale contro la sorprendente Meta Catania. Come ieri, succede tutto nella prima frazione: botta e risposta firmato Borruto-Luizinho: 1-1. Prima De Oliveira e poi Canabarro vanno oltre le norme comportamentali e vanno sotto la doccia in anticipo. I ragazzi di Colini ne approfittano subito e Canal firma il sorpasso. Sarà l’ultimo acuto perché nella ripresa Miarelli si erge protagonista e Pesaro si concede il bis per la finale scudetto.

FELDI EBOLI-ITALSERVICE PESARO 1-2

MARCATORI: 0’33” p.t. Borruto (P), 6’56” Luizinho (F), 11’37” Canal (P)

FELDI EBOLI: Dal Cin, Dani Chino, Grello, Luizinho, Canabarro, Moura, Romano, Caruso, Tres, Bissoni, Caponigro, Vitale, De Novellis, Pasculli. All. Riquer

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Tonidandel, Borruto, Canal, Jefferson, Ciappici, Ceccolini, Fortini, Salas, Taborda, Cuzzolino, De Oliveira, Vesprini, Guennounna. All. Colini

ESPULSI: al 6’08” del p.t. De Oliveira (P), al 11’13” del p.t. Canabarro (F)

 

SEMIFINALI – RITORNO
X) FELDI EBOLI-ITALSERVICE PESARO 1-2(and. 1-4)
Y) META CATANIA BRICOCITY-CAME DOSSON 5-3 d.t.s. (1-2)

FINALE (and. 20/06, rit. 21/06)
ITALSERVICE PESARO-META CATANIA BRICOCITY