Foppo senza identità, vincere è un Giuco da ragazzi

Una vera e propria tempesta di reti quella realizzata dal Giuco che non ha avuto il benché minimo problema per sbarazzarsi del Foppo

Finalmente arriva la prima gioia anche per il Giuco che nella prima gara del nuovo anno coglie il primo bottino pieno della stagione con una vittoria esagerata che spazza via un Foppo ancora alla ricerca di un’organizzazione e identità di gioco. I verdi trovano la via del gol praticamente alla prima azione con Servidio a firmare la prima gioia concretizzando gli sviluppi di un corner; la truppa di Fickat fatica a reagire e balla davvero troppo a centrocampo permettendo agli avversari di affondare specialmente sulla banda destra; Poletti è cosparso di argento vivo ballando e sgusciando tra le linee avversarie con troppa facilità, ma non trova il raddoppio innamorandosi, alcune volte, troppo del pallone. Lo strappo definitivo arriva già intorno al quarto d’ora di gioco quando Addario e Poletti iniziano a scavare un solco incolmabile soprattutto alla luce dell’inoperosità di Liffredo a difesa dei pali verdi. Il Giuco si prende definitivamente la scena continuando il proprio monologo a suon di gol, mentre l’unico squillo di serata per il Foppo arriva a fine frazione con la punizione di Menga che, seppur di poco, non inquadra lo specchio della porta. All’intervallo la truppa di Poletti può gia vantare un pokerissimo di reti a referto ma alla ripresa in campo esagera ancor di più. Con un Foppo in confusione, e demoralizzato, il trio MazzeoPolettiBianchi infierisce e dopo i primi cinque minuti, in soli quattro per l’esattezza, allungano il tabellino con un ulteriore poker di reti (doppietta per Mazzeo in soli 120 secondi). Ad acuire l’incubo di serata per il Foppo arriva anche l’infortunio di Fucarino che, dopo una botta sul fianco, si vede costretto a lasciare i guanti a capitan Fickat. Con una gara che sul piano agonistico ha ben poco da raccontare i rossi iniziano a pensare solo alla doccia calda anche se gli avversari non disdegnano di inanellare qualche altro gol con la tripletta di Mazzeo e le firme di capitan Micheletti (Pietro) e Bianchi, fino al punto esclamativo di Poletti che fissa l’esagerato parziale.

CAMPIONATO DI CALCIO A 7 – GIRONE D

FOPPO FC – ASD GIUCO 0 – 13

MARCATORI: pt 1′, 22′ Servidio, 12′ Addario, 16′, 19′ Poletti; st 5′,6′,15′ Mazzeo, 7′ Poletti, 9′, 21’Bianchi, 16′ Micheletti Pi., 22′ Poletti.

FOPPO FC: Fucarino, Alessio, Fickat, Ronconi, Menga, Cogliandro, Andreone, Terlizzi.

ASD GIUCO: Liffredo, Addario, Bianchi, Capra, Mazzeo, Micheletti, Pi., Micheletti Pa., Poletti, Servidio.

MIGLIORI IN CAMPO: Menga – Poletti

Foppo