Fossano e Carmagnola, che servizio a domicilio!

[video_tlw url=”https://player.vimeo.com/external/253055300.m3u8?s=2d7c7649134fd8dab5d505e0fe69338972a2df48″ autoplay=”true” width=”100%” height=”300″ mute=”false” repeat=”false”]

Giornata nel Girone A che allontana dalla vetta Real Cornaredo e Videoton, sconfitte sui rispettivi parquet dalle sorprendenti Rhibo Fossano e MyGlass Elledì Carmagnola

Scossoni e sorprese in chiave playoff, grazie alle imprese esterne di giornate firmate da MyGlass Elledì Carmagnola e Rhibo Fossano. La L84 rispetta il pronostico contro il Time Warp e si gode le triplette di Turello, sempre più capocannoniere, e di Marchiori. Il Saints Pagnano si rialza immediatamente dopo lo scivolone contro la Domus Bresso: i poker di Zaninetti e Pozzi stendono il Bergamo. Alle loro spalle, Real Cornaredo e Videoton Crema viaggiano sempre a braccetto ma perché vivono un sabato da incubo.

Clicca qui per risultati e classifica Serie B Girone A

La Rhibo Fossano, trascinata dalla doppietta di Gerlotto, sorprende un Real Cornaredo che pareva in grande ascesa, mentre a pochi chilometri di distanza, il Videoton Crema scopre che la bestia nera di questa stagione si chiama MyGlass Elledì Carmagnola. La cooperativa giallonera manda a segno cinque giocatori diversi e stende, come all’andata, i ragazzi di Uccheddu. Al PalaSanquirico le attese non vengono deluse, e alla fine arriva un pareggio che scontenta un po’ tutti, con la Domus Bresso che tiene alle sue spalle il Città di Asti, ma vede riavvicinarsi il Lecco che mette in vetrina un sontuoso Halimi nel successo sull’Aosta.