Fossano e Savigliano litigano per Piazza

piazza rhibo fossano

Intrecci e scaramucce di mercato made in Cuneo, con la Rhibo Fossano e la Futsal Savigliano ai ferri corti per il pivot Piazza

C’è voluta la fine di giugno per la prima schermaglia di mercato. Protagoniste le “cugine” Savigliano e Fossano, in mezzo Edoardo Piazza. Il pivot di Visconti sembra infatti ad un passo dal vestire la casacca saviglianese. Fino a qui nulla di particolare, peccato che in casa Rhibo non l’abbiamo presa molto bene. «Non si tratta di salutare un giocatore, ma io contesto il comportamento della società. Quando un loro giocatore mi interessava non ho esitato a chiamare Pettavino». Le affermazioni del presidente fossanese Fabrizio Rocca sono abbastanza chiare, soprattutto nel momento in cui il giocatore ha avvisato la Rhibo dell’interessamento dei “cugini”. Dalla sponda Savigliano negano, però, ogni tipo di contatto con Piazza: «E’ un buon giocatore sicuramente, chi non lo vorrebbe in squadra, ma al momento non c’è alcuna trattativa». Il direttore sportivo Testa nasconde le carte in tavola e nel frattempo saluta Max Polimeni che si trasferisce alla MyGlass Carmagnola. Per la Rhibo, la rabbia può essere mitigata da Alberto Golè come promesso sposo, giusto a fare il percorso inverso rispetto al bomber Piazza.