Futsal AFC Champions League: tocca a Polido e Cafù

Ci saranno anche i due ex allenatori dell’Asti, nella Champions League dei club asiatici in scena da domani a Bangkok

Domani si alzerà il sipario sulla più importante competizione asiatica per club. A Bangkok andrà in scena l’AFC Futsal Club Championship. La Champions League dei club asiatici avrà anche un pizzico di Italia e più precisamente di Asti. Tiago Polido e Alexandre Souza Cafù vivranno per la prima volta l’emozione di essere protagonisti di una competizione così importante. Sarà la prima uscita ufficiale per il tecnico lusitano sulla panchina del Kazma Club tra le cui file c’è un altra vecchia conoscenza del futsal nostrano come Vampeta, anche lui ex orange. Il sorteggio per i kuwaitiani non è stato felice, in quanto inseriti nel gruppo con gli iraniani del Mes Sungun Varzeqan e i giapponesi del Nagoya Oceans, entrambi favorite nel passaggio del turno. Sulla carta sembrerebbe più agevole il girone in cui è stato inserito il Bank of Beirut di mister Cafù, in quanto il Soro Company del Tagikistan, gli indonesiani del Vamos  e la Victory University dello stato del Myanmar, sembrano alla portata dei libanesi capaci la passata edizione di arrivare fino in semifinale e conquistare il gradino più basso del podio. Esordio fissato per entrambi giovedì: il Kazma di Polido affronterà i temibili iraniani del Mes Sungun Varzeqan, mentre il Bank of Beirut di Cafù incrocerà i debuttanti alla competizione del Victory University.