Futsal Champions League: il Kairat vola in semifinale ma perde Higuita

Fernandinho a segno contro la sua ex squadra (Foto: Basniksport)

Il Kairat vola in semifinale nella Futsal Champions League dopo i tempi supplementari ai danni del Benfica: espulso Higuita

Dopo una battaglia in cui ci sono voluti i tempi supplementari per decretare la semifinalista, il Kairat continua la corsa nella Futsal Champions League ai danni del Benfica. Un successo maturato dopo i tempi regolamentari, equamente divisi, in cui i ragazzi di Kakà hanno spaccato in due la gara. Fernandinho, l’ex di turno, e compagni volano in semifinale contro il Barça ma perdono Higuita a causa del rosso diretto per un fallo su Chishkala. Le energie mentali e fisiche sorridono sicuramente ai blaugrana.

KAIRAT ALMATY-BENFICA 6-2

RETI: 15”04”, 46”48” (r) Gadeia (K), 15”34” Jesus (B), 30”36′ Edson, 34”32” Tiago Brito (B) 44’33” Tursagulov (K), 48”48” Fernandinho (K), 49”57” Orazov (K).

KAIRAT ALMATY: Higuita, Gadeia, Douglas Junior, Orazov, Fernandinho, Serikov, Humberto, Nurgozhin, Edson, Rangel, Akbalikov, Yesenamanov, Favero, Tursagulov. All. Kakà.

BENFICA: Roncaglio, Jesus, Robinho, Chishkala, Tayebi, Correia, Ferreira, Cecilio, Brito, Arthur, Henmi, Nilson Miguel, Jacaré, Fits. All. Rocha.