Futsal Cobà, rivoluzione societaria: out Bagalini e Campifioriti, c’è Scarpitti?

Leonardo Campifioriti ha salutato il Futsal Cobà (Foto: Paola Libralato)

Il tecnico di Fermo ha annunciato il suo divorzio dal Futsal Cobà dopo cinque stagioni. Scarpitti potrebbe essere il suo sostituto

“Le nostre strade si separano. Gli anni trascorsi al Futsal Cobà sono stati di crescita, non solo professionale, ma anche personale. Ringrazio la società dell’opportunità concessami e per la fiducia.” Con queste parole, Leonardo Campifioriti annuncia ufficialmente il suo addio al club marchigiano ”Tante vittorie, diverse sconfitte, ma nessun rimpianto. Esprimo a tutto l’ambiente, con profonda gratitudine, un sincero augurio di un futuro pieno di soddisfazioni.” Nuovo assetto societario in seno al Cobà, dopo le dimissioni della famiglia Bagalini, che farà rima quindi con nuovo staff tecnico. Campifioriti lascia gli sharks dopo la vittoria del campionato di serie B e tre stagioni in A2 costellate da tre partecipazioni alle Final Eight di Coppa Italia. Il tecnico di Fermo che si era già separato dal club marchigiano in questa stagione, per poi tornare in sella ad Aprile dopo l’esonero di Antonio Ricci. In questi giorni vari colloqui dell’entourage del nuovo presidente Paolo Magagna, che, in attesa del ricorso sulla retrocessione in serie B, sembra aver messo nel mirino Fausto Scarpitti, ex tecnico dell’Acqua&Sapone.