Futsal Regalbuto non ci sta dopo il ritiro del Taranto: “Noi nuovamente penalizzati”

Il Futsal Regalbuto risponde dopo la nuova classifica

Dopo il ritiro del Taranto cambia la classifica e il Regalbuto non ci sta: ora per la conquista matematica dei play off è tutto da rifare

La decisione del New Taranto calcio a 5 di ritirarsi dal campionato ha causato delle conseguenze, visto che secondo la regola introdotta nel 2019 “Qualora una società si ritiri dal Campionato o ne venga esclusa per qualsiasi ragione, tutte le gare disputate nel corso del campionato di competenza non hanno valore per la classifica, che viene formata senza tenere conto dei risultati delle gare della società rinunciataria od esclusa”.

E allora il Futsal Regalbuto, che aveva festeggiato pochi giorni fa la matematica della conquista dei play off, si ritrova sottratto dei punti conquistati con il Taranto e a dover respingere gli assalti del Futsal Melilli, che è tornato in corsa a due giornate dalla fine (CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA AGGIORNATA DEL GIRONE D DI SERIE A2).

Ecco il comunicato ufficiale apparso sul profilo Facebook del Futsal Regalbuto:

“L’ Asd Futsal Regalbuto ritiene sconcertante quanto accaduto dopo il ritiro del Taranto dal campionato.
La nostra società oggi, si trova nuovamente (nel corso della sua ormai lunga storia) penalizzata a causa di normative ed una gestione politica passiva ed incomprensibile.
Stravolgere la classifica di un campionato a due giornate dal termine, oltre che falsare un campionato nella sua totalità, mortifica i nostri sacrifici, la nostra regolarità nei pagamenti verso tutti.
Ci auguriamo che la governance della Divisione possa trovare una soluzione all’altezza dell’ente che rappresenta”.