Futsal World Cup 2020, la Concacaf ipotizza le sue qualificazioni a luglio

futsal world cup 2020 concacaf

Il travagliato percorso di avvicinamento alla Futsal World Cup 2020 ha investito la Concacaf: l’organismo centro-nord americano punta a fine luglio per le proprie qualificazioni

In attesa che la FIFA sciolga le riserve e decida se disputare o meno la Futsal World Cup 2020 quest’anno, la Concacaf si interroga su quando poter giocare il proprio torneo di qualificazione che assegna 4 pass mondiali. L’organismo che presiede il calcio centro-nord americano e caraibico ha già annunciato il rinvio del torneo, previsto inizialmente dal 1 al 10 maggio a Città del Guatemala. La speranza sarebbe quella di poter mantenere la sede prestabilita con l’obiettivo di disputare il torneo, valido anche come titolo “continentale”, negli ultimi giorni di luglio. Dal 5 al 16 agosto, invece, in Turkmenistan dovrebbe andare in scena l’AFC Futsal Championship, torneo continentale asiatico, inizialmente previsto dal 26 febbraio al 8 marzo, che assegna altri 5 posti per il Mondiale lituano. Se tutto dovesse andare per il verso giusto, mancherebbero così da assegnare gli ultimi due posti, derivanti dagli spareggi playoff europei.