I campionati regionali inseguono la zona bianca: c’è ancora tempo per ripartire?

I campionati regionali dal nuovo Dpcm potranno riprendere solo se c’è un basso indice di contagio da covid: ma c’è ancora tempo per finire la stagione?

Il nuovo Dpcm ha prorogato la sospensione dei campionati regionali, ma nello stesso ha tracciato la strada per una ripresa prima del 5 marzo. Per poter finalmente scendere sul parquet le regioni devono entrare nella zona bianca. Per aggiudicarsi l’ambito traguardo bisogna avere per tre settimane consecutive un indice di contagio inferiore a 50 casi ogni 100.000 abitanti. Ma in questo momento quante regioni possono intravedere la fine del tunnel? La Toscana sembrerebbe partire davanti a tutte le altre, ma per tutte le altre non c’è da stare allegri: Piemonte, Veneto, Puglia e Lazio hanno un indice lontano dalla zona bianca. Ancora peggio ci sono Lombardia e Emilia Romagna. Con questa situazione attuale diventa veramente difficile pensare ad una ripresa, ma soprattutto, pensare a concludere la stagione. Il 30 giugno è dietro l’angolo, anche se la Lnd ha aperto alla possibilità affinché si possa andare oltre a questa data: ma basterà? Anche se sono già in fase di studio delle “scorciatoie” per concludere la stagione sfruttando playoff e playout.