Il Cobà pensa in grande: ecco Paschoal

mauricio paschoal real dem
Mauricio Paschoal sarà dunque a breve un giocatore del Cobà (foto Fabio Pace)

Tutto fatto per il passaggio di Mauricio Paschoal al Cobà, prima inseguitrice della Tenax Castelfidardo nel Girone D di Serie B

Ci siamo, questione di dettagli e di poche ore prima del fatidico annuncio: Mauricio Paschoal sarà un giocatore del Futsal Cobà. «Abbiamo praticamente fatto tutto, manca solo l’ufficialità». Le parole del Direttore Generale Roberto Bagalini, sono la conferma più importante che l’operazione è ormai conclusa, si aspetta solo il placet del Real Dem e Paschoal potrà fare il suo esordio, probabilmente sabato 9 dicembre contro il Cus Ancona con la maglia degli Shark. «Non vediamo l’ora di vederlo all’opera – prosegue Bagalini – lo abbiamo voluto fortemente in quanto si tratta di un laterale offensivo dalle qualità tecniche importanti». Paschoal è già sbarcato a Porto San Giorgio e si è aggregato al gruppo conoscendo i nuovi compagni. Ritorna in quella città con la quale quest’estate non ha trovato molto fortuna viste le vicende societarie del Città Porto San Giorgio. Il ritorno al Real Dem, proprietaria del suo cartellino, è stata la conseguenza più logica ma adesso ha la grande possibilità di riscattare una stagione che non ha regalato soddisfazioni a livello personale. «Siamo pronti al grande salto, siamo una società che punta in alto», Bagalini non nasconde i programmi ambiziosi di una società neopromossa che è in piena zona playoff nel Girone D di Serie B. E non potrebbe essere il contrario, visto che nel dicembre del 2013 alzò al cielo la coppa di Serie D alla sua prima partecipazione in un campionato federale. La società del presidente Manlio De’ Robertiis ha bruciato le tappe e non vuole fermarsi. Nel frattempo sul fronte delle partenze ci sono da registrare quella di Nicolò Sestile che scende in C1 con la maglia del Askl Adverso e quella di Jacopo Serantoni passato alla Tenax Castelfidardo capolista del girone che con Cafù alla guida sembra già irraggiungibile.