Il Degradengers resta ancora un cantiere aperto

degradengers cus torino
Ancora poche soddisfazioni per il Degradengers malgrado gli evidenti miglioramenti

Prosegue la crescita del Degradengers, ma permane il cartello “lavori in corso”: il Red Passion non entusiasma ma porta a casa un altro successo

I paladini del degrado stanno ancora rodando, e contro il più affiatato Red Passion, perdono, ma capitan Asteggiano proclama: «tra poco lasceremo quota 0!». Certo il Red Passion fa girare meglio la palla e preme, ma non imbriglia del tutto il Degradengers, che pur con iniziative meno corali, qualche grattacapo a Porcu lo dà. Tuttavia, è Pellegrino a subire, quando gli arancio decidono di accelerare: 3 reti in un paio di minuti, con D’Argenio, Vinciguerra e Della Selva, e il montante di Ocone. I Degradengers, si focalizzano sulla difesa, provando a rallentare la manovra avvolgente avversaria, mentre il Red Passion concede qualche possesso, ma senza esito, anche grazie all’attenta difesa arancio. I minuti scorrono e Fornarotto e soci gestiscono, soprattutto dopo lo 0-4 marcato (troppo agevolmente) dallo stesso capitano arancio, su punizione. Ma al 24’ Ribero dà una scossa ai bianchi: sinistro teso e Porcu fulminato. Al rientro è sempre il “10” del Degradengers a dare l’impulso ai compagni, con l’assist per il 2-4 di Asteggiano. Il Red Passion, meno brillante ed attento in avvio di ripresa, perde metri, e Porcu è incerto su un paio di conclusioni. Al 33′, poi, arriva l’inattesa autorete di Della Selva, su corner di Barabino e i giochi potrebbero riaprirsi. Invece Fornarotto subito ristabilisce la distanza di sicurezza. Le squadre si sfilacciano, ma mancano i finalizzatori sui rispettivi contropiede, finché al 38′ un nuovo piazzato consente a Valori di mettere una prima ipoteca: 3-6. I Degradengers non si arrendono, tant’è che Ocone spende un giallo per “frenare” Ribero, e la volèe di Bosco sorvola di poco la traversa. Il Red Passion è ipnotizzato dalla “mossa del bacherozzo” (cit.) di Pellegrino, ma prima del 50’ va ancora a segno, con la ribattuta vincente di Della Selva. Il finale non riserva altre sorprese: gli arancio provano a cambiare passo, in caccia di un posto nella “zona buona” della classifica, mettendo dietro un team che, come detto, promette battaglia.

CAMPIONATO CALCIO A 5 – GIRONE E

DEGRADENGERS – RED PASSION 3-7

MARCATORI: 4’45” D’Argenio (R), 6’20” Vinciguerra (R), 6’50” Della Selva (R), 19’33” Fornarotto (R), 24’20” Ribero (D); 25’45” Asteggiano (D), 8′ aut. Della Selva (R), 9’34” Fornarotto (R), 13′ Valori (R), 22’21” Della Selva (R).

DEGRADENGERS: Pellegrino, Reynero di Lagnasco, Dal Degan, Bosco, Asteggiano, Ribero, Bimbo, Barabino, Brambilla.
RED PASSION: Porcu, Ocone, D’Argenio, Vasta, Della Selva, Morelli, Bruno, Vinciguerra, Valori, Fornarotto.

MIGLIORI IN CAMPO: Ribero e Della Selva

Red Passion