Il pres Musumeci: “Una Meta sempre più forte insieme a Samperi”

musumeci meta catania
Il patron della Meta Enrico Musumeci (foto www.metacatania.it)

Il Presidente della Meta Catania Enrico Musumeci ha confermato il suo tecnico e la volontà di costruire una squadra sempre più competitiva

Sarà una Meta Catania ancora più forte, parola di Enrico Musumeci. In un’intervista rilasciata al sito ufficiale della società www.metacatania.it, il presidente etneo ha espresso con entusiasmo tutta la voglia di ricominciare e confermato che, anche nella prossima stagione, sarà Salvo Samperi a guidare la squadra dopo aver chiuso al settimo posto la Serie A 2019/20: “Siamo pronti, dobbiamo ripartire con forza e con idee nuove per tornare con giudizio alla normalità riassaporando le grandi emozioni di questo fantastico sport. La Meta Catania c’è e vuole continuare a stupire. Siamo pronti a sviluppare la nuova stagione con entusiasmo ed idee sempre nuove per consegnare sviluppo ed appeal al nostro futsal. Stiamo ripartendo, insomma, più forti di prima dopo questa drammatica situazione legata al Covid-19. La prima notizia è la grande conferma del nostro coach Salvo Samperi. Sodalizio confermato con grande voglia e determinazione. Insieme a mister Samperi abbiamo raggiunto l’elite del futsal ed insieme siamo pronti per una nuova avventura fatta di progetti, forza e ambizione. In grande sinergia con lo staff tecnico stiamo già lavorando alla costruzione del nuovo roster. Mercato difficile, anche perché cerchiamo giocatori affamati. L’identikit è presto detto, atleti forti, motivati, che vogliono emergere, ma soprattutto onorati e vogliosi di vincere e indossare la gloriosa maglia rossazzurra. A giorni incontrerò l’amministrazione comunale per programmare al meglio, con il sindaco Pogliese e l’Assessore allo sport Sergio Parisi, le linee guida della stagione e riaprire il nostro fortino chiamato PalaCatania. Ripeto, la Meta Catania non si è mai fermata, anzi è bramosa di ripartire e vogluosa di tornare a gioire e vincere insieme ai tifosi rossazzurri che hanno sempre mostrato grandissimo affetto al nostro progetto sportivo. Siamo sul pezzo, lavorando con umiltà, ma con la consapevolezza di essere e continuare stupire”.