Il Top Five vince “el clasico” e rivede i playoff

[video_tlw url=”https://player.vimeo.com/external/245596748.m3u8?s=7bc6f3a6d04fb2fa2c4398ded62a8d5eedeeca2c” autoplay=”true” width=”100%” height=”300″ mute=”false” repeat=”false”]

El clasico del calcio a cinque torinese sorride al Top Five che chiude il girone d’andata a stretto contatto con la zona playoff

Non sarà Real Madrid-Barcelona ma la sfida tra Top Five e I Bassotti resta senza dubbio “el clasico” del calcio a cinque torinese per storia e rivalità. A imporsi sono stati i ragazzi di Cirillo, che chiudono dunque il girone d’andata al meglio e si rimettono in carreggiata per un piazzamento playoff. Già, perché il girone d’andata va dunque in archivio con un’assoluta dominatrice e almeno sei squadre che si disputeranno i posti in ballo per la postseason. Se del Savigliano si è già detto tutto o quasi, la rincorsa dell’Avis Isola è certamente da sottolineare, dopo la dimostrazione di forza sul Val d’Lans: e la prima gara del girone di ritorno vedrà proprio Modica e compagni ospitare la capolista. Evidente che se la truppa di Pier Gotta dovesse uscire indenne dalla trasferta astigiana, allora il presidente Pettavino potrebbe già quasi togliere le bottiglie buone dalla cantina.

Clicca qui per classifica e classifica marcatori

Clicca sulle partite per i tabellini

Olympic-B.Ticino

Avis Isola-Val d’Lans

Fucsia-R.Canavese

Top Five-I Bassotti

Castellamonte-Savigliano

Borgonuovo-Sp. Rosta

In coda, si aggrava sempre più la posizione dell’Olympic, battuto anche dal Borgo Ticino ora volato a +7 sui druentini. Vedremo se il cambio in panchina, da Pino Larinese a Cristiano Andrietti, darà quanto meno i suoi frutti durante l’inverno, come auspicato nella nostra video intervista anche da capitan Del Ponte. Sarà durissima, ma provarci è d’obbligo.