Il Videoton Crema è solo rimandato

[video_tlw url=”https://player.vimeo.com/external/239322826.m3u8?s=0f0d8a32b3db069e532cb3f999e0953d8c4a2f35″ autoplay=”true” width=”100%” height=”300″ mute=”false” repeat=”false”]

La prima battuta d’arresto in campionato non modifica gli obiettivi stagionali del Videoton Crema, ora atteso dalla Rhibo Fossano

Rimandato e non bocciato, questa è la pagella di Fabio Uccheddu per il suo Videoton Crema, uscito sconfitto dalla sfida di Carmagnola contro la MyGlass Elledì: «Dispiace perché siamo partiti male e nonostante tutto siamo stati in partita. Non è stata la nostra migliore gara, ma ci sono comunque degli spunti positivi, per tale motivo non mi reputo preoccupato». Positivo l’esordio di Thiago Abelini: «Lo avevo detto alla vigilia che avrei potuto schierarlo a partita in corso – prosegue l’allenatore – l’ho fatto ma in un contesto difficile della gara. Lui comunque ha dimostrato di poterci stare in questa squadra e in questa categoria. Considerato che con noi ha effettuato solo cinque sedute di allenamento ed ha già segnato, direi che ci potrebbe dare con un buon contributo». Nel frattempo, per la prossima giornata di campionato, sono da valutare le condizioni fisiche di Michael Maietti, uscito anzitempo dal parquet a causa di uno scontro di gioco con Francesco Giuliano. La sfida contro la Rhibo Fossano potrebbe essere la medicina ideale per lenire i dolori della prima sconfitta, anche se la truppa di Beppe Visconti è ancora alla disperata ricerca dei primi punti stagionali.