L’Italservice Pesaro si riprende la vetta: Borruto castiga la Sandro Abate Avellino

Titi Borruto (Foto: Facebook Italservice Pesaro Calcio a 5)

Con il sigillo nel finale del pivot argentino l’Italservice Pesaro espugna Avellino. Rientro con gol per Kakà

Il “cobra” Borruto ha lasciato il segno. Contro la Sandro Abate Avellino il pivot argentino ingigantisce un errore degli irpini e riporta in vetta l’Italservice Pesaro. Al Pala Del Mauro va in scena una gara molto valida sotto ogni aspetto. Prima frazione a reti bianche con protagonisti Miarelli e Perez, poi al cambio di campo rompe l’equilibrio Honorio fulmina Perez su una sua respinta. I ragazzi di Batista tengono testa ai campioni d’Italia e pareggiano grazie ad una magia del rientrante Kakà: 1-1. Tutto questo fino al sigillo decisivo di Borruto. Terza sconfitta consecutiva per i campani ma dopo questa prestazione il bicchiere è mezzo pieno.

CLICCA QUI PER RISULTATI E CLASSIFICA DELLA SERIE A

SANDRO ABATE AVELLINO-ITALSERVICE PESARO 1-2

MARCATORI: 2’30” st Honorio (P), 15’30” st Kakà (SA), 17’50” st Borruto (P)

SANDRO ABATE AVELLINO: Perez, Crema, Bagatini, Abate, Jonas, Ercolessi, Lombardi, Silano, Fantecele, Kakà, Rizzo, Testa, Danicic, Vitiello. All. Batista.

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Fortino, Honorio, Canal, Marcelinho, Antonioni, Fuligni, Tonidandel, Salas, Borruto, Cuzzolino, De Oliveira, Vesprini, Guennounna. All. Colini.