Kinetika Taurus cambio di gerarchie: Carlone al timone

Savi Carlone (foto Gabriele Cannone)

L’ex allenatore del Borgonuovo da vice, diventa la prima guida tecnica della società torinese. Pino Larinese rimane parte integrante della Kinetika Taurus

A prima vista sembrerebbe tutto come ad inizio stagione, ma in fondo la Kinetika Taurus ha cambiato pelle. Scambio di gerarchie tra Pino Larinese e Savi Carlone, con quest’ultimo che da vice allenatore passa timoniere principale della prima squadra: «Ci sono state delle tematiche interne che mi hanno fatto propendere di passare la mano al mio vice». Pino Larinese spiega ufficialmente il cambio interno, anche se il suo apporto non mancherà di certo: «Mi occuperò di tutto quello che serve per garantire un futuro societario». La Kinetika Taurus è una società neofita del panorama piemontese: «E’ stata una prima parte di stagione molto impegnativa – prosegue Larinese – a partire da quando abbiamo iniziato a mettere in pratica il progetto. Da giugno stiamo facendo i salti mortali per il bene di questa realtà». A due punti dai playoff, a sette punti di distanza dai playout: “Abbiamo fatto un girone di andata importante anche se abbiamo spesso raccolto meno di quello seminato». Willy Negro e Daniele Buscemi i colpi di questa finestra del mercato invernale, per tentare l’assalto ai playoff. A Savi Carlone il compito di passare dalle parole ai fatti.