L84, De Lima: “Aosta, mi dispiace ma devo batterti”

Rodrigo De Lima (Foto: Bobone Photography)

L84 domani sera andrà a far visita all’Aosta in una gara dai molti ex in campo: Rodrigo De Lima mette in guardia i suoi ragazzi

Dopo la delicata trasferta contro l’Atletico Nervesa, L84 domani replica contro l’Aosta (girone A di serie A2) in una gara dai tanti ex in campo, come Turello, Siquieira e De Lima: “Sarà sicuramente una partita molto difficile”. Rodrigo De Lima mette in guardia i suoi ragazzi in una trasferta che ha spesso fatto soffrire i neroverdi: “Loro non hanno nulla da perdere noi invece dobbiamo a tutti costi vincere e abbiamo la pressione di fare risultato”. Dieci anni con la maglia dell’Aosta sono impossibili da dimenticare, ma adesso è chiamato a portare il più in alto possibile la società di Volpiano: “Il Montfleury è un campo che nasconde delle insidie, sono sicuro che loro saranno l’esatta antitesi della gara contro il Villorba”. Nella passata stagione ci fu la classica legge degli ex a punire l’Aosta (7-4) con Turello e De Lima grandi protagonisti.