L84 di rimonta: Turello riprende il Città di Mestre

Cesar Turello e Lucas Siqueira tra i protagonisti (foto: Facebook L84 - Bobone Photography)

L84 riprende nei minuti finali un Città di Mestre in salute grazie al pivot carioca. Gara piena di emozioni: espulso Murilo

L84 rallenta. Merito del Città di Mestre che impone ai neroverdi il semaforo giallo dopo un 3-3 pirotecnico. I padroni di casa dimostrano di attraversare un ottimo momento di forma, vedi la sconfitta di misura contro il Città di Massa, ma sono i piemontesi a rompere l’equilibrio grazie a Ghouati. Dopo che Morillo litiga con il palo ecco il primo evento decisivo della gara. Murilo si vede sventolare nel finale della prima frazione il doppio cartellino giallo. In superiorità numerica i veneti fanno un ottimo giro palla e Zannoni ristabilisce la parità. A campi invertiti incipit spumeggiante con Lucas Siqueira che prontamente al temporaneo sorpasso di Douglas: 2-2. L’equilibrio regna sovrano ma Crescenzo decide di romperlo con una ripartenza finalizzata da una sassata all’incrocio. Sembra fatta per il Città di Mestre ma sul finale la carta del portiere di movimento porta i frutti sperati: Podda per Turello ed è 3-3.

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA AGGIORNATA DEL GIRONE A DI SERIE A2

CITTÀ DI MESTRE-L84 3-3

MARCATORI: 9’49” Ghouati (L), 17’31” Zannoni (M), 3’09” st Douglas (M), 5’28” st Lucas (L), 10’30” st Crescenzo (M), 18’35” st Turello (L).

CITTÀ DI MESTRE: Putano, Bordignon, Mazzon, Zannoni, Douglas, Biancato, Peron, Crescenzo, Morillo, Conte, D’Erme, Villano. All. Candeo.

L84: Luberto, Podda, Iovino, Cerbone, Tambani, Marchiori, Lucas, Turello, Dias, Ghouati, Miani, Pedro Henrique. All. Barbieri.

ESPULSO: 17’03” Miani (L) per somma di ammonizioni