L84 ritrova i tre punti e la vetta: Atletico Nervesa crollo nel finale

(Foto: Bobone Photography)

Il pareggio dell’Arzignano permette alla L84 di ritornare in vetta grazie al successo nello scontro diretto contro l’Atletico Nervesa

L84 supera a pieni voti l’Atletico Nervesa e ritrova i tre punti e la vetta della classifica. Da Arzignano arrivano notizie confortanti con il Fenice VeneziaMestre che sfiora l’impresa e costringe Salamone e compagni ad un pareggio che sorride solo ai neroverdi.

CLICCA QUI PER I RISULTATI E LA CLASSIFICA DEL GIRONE A DI SERIE A2

I ragazzi di Rodrigo De Lima sfruttano a pieno questa situazione dilagando soprattutto nel finale di gara quando i veneti si giocano, ma senza i risultati sperati, la carta del portiere di movimento. Tre reti nel giro di venti secondi per il 7-1 finale. Punteggio troppo severo per gli ospiti soprattutto per quello visto al netto dell’ultima parte di gara.

L84 soffre ma è abile ad ingigantire ogni passaggio a vuoto dei veneti. Vedi la ripartenza letale di Murilo per il sigillo di Ghouati che rompe l’equilibrio. I neroverdi si vedono a fiammate ma quando lo fanno sono letali: Murilo questa volta si mette in proprio e poco secondi dopo Lucas Siqueira punisce una difesa troppo passiva dell’Atletico Nervesa. L84 trasforma in oro tutto quello che tocca e nella ripresa dopo il guizzo di Bellomo, i piemontesi impediscono ogni pensiero di rimonta dei trevigiani perché Marchiori a rimorchio rimette a debita distanza i ragazzi di Brusaferri per un finale di gara tutto in discesa.

L84-ATLETICO NERVESA 7-1

MARCATORI: 14’30” Ghouati (L), 19′ Murilo (L), 19’30” Lucas (L), 3′ st Bellomo (N), 5′ st Marchiori (L), 18′ st Dias (L), 18’10” st Pedro Henrique (L), 18’20” st Tambani (L)

L84: Luberto, Iovino, Marchiori, Cerbone, Tambani, Lucas, Turello, Dias, Ghouati, Yamoul, Miani, Pedro Henrique. All. Barbieri

ATLETICO NERVESA: Decrescenzo, Leandrinho, Di Guida, Imamovic, Urio, Oussama, Yous. Goudadi, Rexhepaj, Youn. Goudadi, Bellomo, Kharbouch, Zambon. All. Brusaferri.