L84, mezza delusione: Garrote non tradisce, il Città di Massa passa

Antonio Garrote e Edu Dias (Foto: Facebook Città di Massa calcio a 5)

L84 sconfitta nel big-match da un Città di Massa trascinata da Garrote, ma di positivo c’è lo stop dell’Atletico Nervesa che non ne approfitta

L84 fallisce il test match contro il Città di Massa. I toscani agganciano così i neroverdi in testa alla classifica ma con una gara in più disputata. La quarta sconfitta nelle ultime cinque gare, è frutto di alcuni episodi negativi che i ragazzi di Garrote sono stati abili ad ingigantire. L’infortunio di Rosano, l’espulsione di Miani ad inizio gara e alcune indecisioni di Pedro Siqueira sono alcuni degli ingredienti che hanno imposto il secondo stop casalingo. I meriti del Città di Massa sono tanti soprattutto nella ripresa quando Garrote si è caricato la squadra sulle spalle indossando le vesti di trascinatore. Nonostante le assenze di Mesa e Quintin e la cocente delusione per la sconfitta casalinga contro Milano, il Città di Massa è riuscito a rialzarsi nella gara decisiva per lottare fino all’ultimo al salto di categoria.

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA DEL GIRONE A DI SERIE A2

L’amaro in bocca per i ragazzi di Rodrigo De Lima rimane soprattutto perché nel valzer delle emozioni quando sembrava che la gara potesse svoltare a favore dei padroni di casa, gli ospiti scappavano sempre nel punteggio. Nel finale la mossa del portiere di movimento ha portato i frutti sperati ma il cronometro strizzava l’occhiolino al Città di Massa.

 

L84-CITTÀ DI MASSA 5-6

MARCATORI: 5′ Lucas (M), 14′ Tambani (L), 7′ st Guadagnucci (M), 8′ st Garrote (M), 14’30” st Lucas (L), 16’30” st Garrote (M), 17′ st aut. Bertoldi (L), 17’30” st Pichi (M), 18′ st Dodaro (M), 19′ st Turello (L), 19’30” st Dias (L)

L84: Luberto, Cerbone, Rosano, Dias, Ghouati, Podda, Iovino, Lucas, Turello, Tambani, Miani, Pedro Henrique. All. Barbieri

CITTÀ DI MASSA: Dodaro, Garrote, Pichi, Bertoldi, Lucas, Ussi, Verduci, De Angeli, Berti, Guadagnucci, Cattani, Stagnari.

ESPULSO: al 6’30” pt Miani (L) per somma di ammonizioni.