La Domus Bresso alza subito la voce

time warp serie b timeout
Esordio con sconfitta in categoria per il Time Warp

Toglie i veli anche la Serie B che nel girone A vede scattare fortissimo dai blocchi la Domus Bresso che asfalta il Bergamo

Domus Bresso in copertina dunque, nel complesso di una prima giornata che non ha riservato risultati particolarmente sorprendenti, ma che ha evidenziato una certa superiorità delle formazioni lombarde. Erano infatti ben quattro gli scontri interregionali in programma e si sono chiusi con tre vittorie lombarde e un solo pareggio, quello del big match tra L84 e Lecco.

Clicca qui per consultare la classifica e la classifica marcatori

E per di più tutti gli scontri si disputavano in territorio piemontese: la sfida tra neopromosse ha visto il Time Warp soccombere di fronte al Videoton, quella tra le rivelazioni dell’anno passato ha promosso i Saints e rimandato la Rhibo, mentre quella tra big o presunte tali ha lanciato il Real Cornaredo ai danni dell’Aosta. Nel disagio sabaudo di questa prima giornata, spicca dunque solamente il sorriso di Manuel Fiscante e del suo Città di Asti: la vittoria di Carmagnola è stata netta e frutto di un secondo tempo eccellente (con la chicca del gol del grande ex Sachet in apertura), ottimo viatico per costruire un campionato di vertice e un esordio in panchina con i fiocchi per il player-manager alla sua prima apparizione nella nuova veste.

Clicca sulle partite per consultare i tabellini completi

Domus-Bergamo

L84-Lecco

Time Warp-Videoton Crema

Rhibo Fossano-Saints Pagnano

Aosta-Real Cornaredo

MyGlass Carmagnola-Città di Asti