La Domus non soffre di vertigini e non fa sconti al Val d’Lans

Manuel Rosa al sesto sigillo stagionale (Foto: Facebook S.C. Domus)

La Domus conferma la sua marcia inarrestabile in casa. La triade Dragone, Battaia e Marrone è decisiva nell’ottavo successo stagionale contro i piemontesi

La Domus Bresso conferma il pronostico contro il Val d’Lans, confermandosi ad un passo dal vertice (CLICCA QUI per la classifica), al netto delle gare da recuperare dalle pretendenti.

LEGGI ANCHE – LA DOMUS RIALZA SUBITO LA TESTA: GOLEADA CONTRO L’OSSI SAN BARTOLOMEO

Dopo la solita partenza in salita, i ragazzi di Alessio Battaia premono sull’acceleratore e chiudono la prima frazione con un vantaggio rassicurante: 5-1. Al cambio di campo il divario tra le due squadre si dilata fino al 9-3, prima che i piemontesi non riescono a lenire il passivo per il 9-5 finale. Mattatori della gara sono stati Andy Dragone (tripletta) e le doppiette di Cristian Battaia e Gigi Marrone, così come quelle firmate dall’altra parte da Pippo Siviero e Edoardo Airaudi valevoli solo ai fini statistici. Ma per i piemontesi le notizie confortanti arrivano dal mercato con l’arrivo di Thiago Moraes.

LEGGI ANCHE – VAL D’LANS SCATTO SUL MERCATO: ARRIVA L’ESPERIENZA DI THIAGO MORAES