La Luparense ospiterà un girone del Main Round

coppa uefa futsal cup

Ottime notizie dal direttivo UEFA che ha stabilito alcune linee guida in vista della rinnovata Uefa Futsal Cup targata 2017-2018: i campioni d’Italia della Luparense ospiteranno infatti un girone del Main Round

Massima competizione continentale per club profondamente rinnovata rispetto al recente passato, anche in vista della trasformazione in Futsal Champions League prevista per la stagione 2018-2019. Per la prima volta l’Italia parteciperà con due rappresentanti (Luparense e Pescara) malgrado sia solo quarta nel ranking per nazioni. Il fatto che però l’Inter Movistar sia campione in carica non permetterà alla Spagna di avere una terza squadra, ma regala al nostro movimento uno spot in più, come già detengono iberici, Russia e Portogallo.
Al netto del Preliminary Round di fine agosto che qualificherà otto squadre, al Main Round del 10-15 ottobre parteciperanno 32 club divisi in due percorsi predefiniti. Nel Path A verranno inserite le squadre dal primo all’undicesimo posto del ranking e quelle dal sedicesimo al diciannovesimo. Dai quattro quadrangolari, le prime tre accederanno all’Etile Round. Nel Path B saranno invece inserite le formazioni con ranking tra il dodicesimo e il quindicesimo posto e quelle oltre la ventesima posizione, unite alle vincitrici del Preliminary Round. Da questi quattro gruppi, solamente la prima classificata accederà alla fase successiva. Alla Luparense, in compagnia dei serbi dell’Ekonomac Kragujevac, agli sloveni del Brezje Maribor e ai bielorussi dello Stalitsa Minsk, toccherà l’organizzazione dei quattro gironi del percorso A. Sedici saranno dunque le squadre che si daranno poi battaglia nei quattro gironi di Elite Round in novembre, le cui vincenti saranno qualificate per la Final Four di aprile 2018.