La rivelazione Rasero: «Vorrei rimanere in Serie B»

rasero avis isola
Andrea Rasero, una delle note più liete nella stagione dell'Avis Isola

Andrea Rasero è stata una delle rivelazioni della stagione in Serie B, malgrado la sua Avis Isola abbia fallito l’obiettivo salvezza

Una salvezza sfuggita all’ulitma giornata nel Girone A di Serie B. Amarezza tanta, ma anche la consapevolezza di aver disputato un campionato oltre ogni aspettativa. Andrea Rasero è stata una delle sorprese dell’Avis Isola. La società piemontese salita in punta di piedi sul palcoscenico nazionale, è stata capace di togliersi più di una soddisfazione: «Dispiace per come sia terminata – afferma Rasero – perché in molti ci davano condannati alla retrocessione con molte giornate di anticipo». E invece i ragazzi di Sergio Tabbia, in silenzio, hanno scalato una montagna con mille asperità, mancando per un soffio una salvezza che avrebbe avuto il sapore di uno scudetto. Il bicchiere però rimane mezzo pieno con un futuro ancora tutto da scrivere: «La volontà è quella di rimanere in questa categoria – prosegue Rasero – sto bene fisicamente ed ho il desiderio di replicare l’esperienza appena fatta». In questo mercato estivo lungo e appassionante, chiede spazio anche il pivot classe 1992, pronto a ritagliarsi un’altra stagione dalle tinte tricolori.