L’arbitro s’infortuna, Falcao: «Se volete fischio io!»

arbitro falcao
Il direttore di gara scortato dal fisioterapista dopo l'infortunio (foto www.meutimao.com.br)

Salta il ginocchio di Emerson Fernandes Rorato dopo pochi minuti della finale di campionato Paulista: cercasi arbitro disperatamente per un’ora e Falcao ci scherza su

Può succedere anche questo. Il ginocchio fa crack e la partita viene sospesa. Peccato che non sia una partita qualunque e peccato che il soggetto in questione sia l’arbitro. L’evento che vale un’intera stagione, ovvero la sfida tra Corinthians e Magnus Sorocaba, in cui si assegna il titolo del campionato Paulista vede un protagonista inaspettato. Non è Falcao, alla sua ultima gara ufficiale, bensì l’arbitro Emerson Fernandes Rorato. Dopo appena due minuti del fischio d’inizio, infatti, il direttore di gara si accascia al suolo perché il ginocchio gli ha ceduto. Assistito dallo staff medico si è constatata l’impossibilità di continuare a dirigere la finale. A questo punto è stato chiamato il cronometrista di gara per sostituirlo, ma quest’ultimo si è rifiutato di fare le veci del collega. Il presidente della Lega Paulista di Futsal, Laercio Graca, così è stato costretto a chiamare il primo direttore di gara disponibile, ma ci è voluto oltre un’ora affinché la finale potesse riprendere. Polemiche e incredulità per un fatto che ha lasciato tutti a bocca aperta, compreso Falcao che durante l’attesa ha dichiarato: «Se volete fischio io». Succede anche questo nella patria del futsal.