Lasalandra trascina il North Miraflowers nella Gold Cup

north miraflowers cus torino
Gara tirata e qualche polemica, ma vittoria meritata per il North Miraflowers

Mille emozioni e qualche tensione di troppo nella sfida di Winter Gold Cup che ha visto il North Miraflowers avere la meglio grazie soprattutto a un superlativo Lasalandra

La gara tra Team Prasco e North Miraflowers è una di quelle segnate, nel bene e nel male, dagli episodi. Il match propone due squadre agili, i cui ribaltamenti di fronte reciproci non portano gloria, finché su corner, Samassa infila nel “sette”. I viola si chiudono, e il Prasco non trova sbocchi, e inoltre non tira. Sicché il Miraflowers può raddoppiare, col coast-to-coast di Lasalandra. I nerofasciati si vedono giusto con Anghinoni, unico a tentare almeno dalla distanza, ma i viola controllano. In effetti, anche quando Panizzi batte Lichinchi, è immediata la replica di Samassa, sul 1 °palo. Il Prasco si vede da fermo, ma Anghinoni è respinto. I cambi tengon vivo il Miraflowers, ma il finale di 1° e l’inizio 2° tempo, non portano gol. I viola calano i ritmi, e il Prasco ha qualche spazio in più, ma resta prevedibile al tiro. Al 34′ ecco la chance: Glionna incrocia basso, e Lichinchi non c’arriva. Il Miraflowers, rialza subito il baricentro e Anastasio e Biffi-Grieco, sono complici: “vado io-vai tu”, e Marovelli ci mette lo zampino. Il Prasco non desiste e Anghinoni, grazie a Lichinchi mal piazzato, insacca alto. Dunque, via alla bagarre: 39′, Anastasio compie due miracoli, ma 15″ più tardi, ancora l’estremo si tuffa, toglie palla a Lasalandra, che cade. Qualche dubbio resta, ma il direttore di gara indica il dischetto: Lasalandra segna il 3-5 tra le polemiche. Il finale si scalda, e i viola sono indisciplinati: giallo a Lasalandra e “bonus-falli”. Sulla successiva azione, ecco che Glionna si procura un fallo. Insorgono i viola, tra cui Lichinchi, rimbrottato dall’arbitro; il Prasco va al “tiro libero”, ma Anghinoni calcia centrale: parato. Sarebbe tutto, a 20″ dal 50′, ma Lichinchi esulta sarcastico verso l’arbitro: rosso diretto. Accossato lo rileva, e sul seguente angolo, finisce il match tra ulteriori battibecchi.

INTERVISTE IMPOSSIBILI
Riccardo Glionna (Team Prasco): «Ci sono mancati i difensori in queste gare, e quand’è così, purtroppo, si prendono più gol di quanto si dovrebbe, e quindi… ora torniamo a pensare al campionato».
Paolo Picca (North Miraflowers): «La gara è stata pressoché sempre in controllo, però peccato per il finale. Siamo di certo molto più bravi coi piedi, mentre a parole tendiamo ad esagerare un po’ troppo, con alcune conseguenze».

CALCIO A 5 – WINTER CUP GOLD

TEAM PRASCO – NORTH MIRAFLOWERS 3-5
TEAM PRASCO: Anastasio, Aroro, Distefano, Anghinoni, Panizzi, Biffi-Grieco, Glionna.
NORTH MIRAFLOWERS: Lichinchi, Picca, Marovelli L., Soddu, Marovelli M., Lasalandra, Samassa, Accossato, Mascolo.
MARCATORI: 2’10” Samassa (m), 5’20” Lasalandra (m), 12’34” Panizzi (p), 13′ Samassa (m); 34’33” Biffi-Grieco (p), 35’50” Marovelli M. (m), 38’35” Anghinoni (p), 39’47” [CR] Lasalandra (m).
AMMONITO: Marovelli L. (m)
ESPULSO: 50′ Lichinchi per proteste
MIGLIORI IN CAMPO: Anghinoni e Lasalandra

Team Prasco