L’Elledì Fossano si diverte con Charraoui e Zanella: Domus in crisi

Charraoui e Zanella (Foto: Alberto Gandolfo)

Una tripletta a testa per i due fenomeni dell’Elledì Fossano: la Domus cede 9-4 e perde altri punti in chiave playoff

Nella strada verso il titolo dell’Elledì Fossano due giocatori stanno facendo la differenza nelle ultime uscite. Si tratta di Zanella e Charraoui, soprattutto quest’ultimo arrivato da un mese e capace di realizzare già 13 reti in campionato. Questo pomeriggio nella sfida con la Domus Bresso due triplette a testa: ad aprire le marcature ci pensa proprio Zanella, poi l’improvviso pareggio di testa di Di Biasi su rilancio di Zamburlin. La Domus per un po’ tiene, poi tra fine primo tempo e inizio secondo si scatena la furia di Charraoui che prima si guadagna un rigore, trasformato da capitan Oanea e poi, dopo il 3-1 in mischia di Zanella, va a segno per tre volte, chiudendo di fatto la pratica.

CLICCA QUI PER I RISULTATI E LA CLASSIFICA DEL GIRONE A DI SERIE B

Il settimo gol è di Gerlotto, prima della seconda rete di Di Biasi e dell’espulsione a Surace con il conseguente rigore trasformato stavolta da Zanella. Nel finale timbra anche Radaelli e la Domus rende il passivo un po’ meno amaro sfruttando anche il portiere di movimento, a segno Canavese e il solito Battaia, ma ora è crisi e si rischia di mettere in discussione anche la qualificazione ai playoff.  In casa Elledì Fossano invece si punta dritto verso l’approdo diretto in Serie A2, in attesa dei recuperi, soprattutto quelli del Leon e del Lecco.