Lnd, si fa dura per il CR Lombardia: le società di calcio a 5 non vogliono ripartire

(Foto: Facebook Trezzano Futsal)

Nella Lnd, il CR Lombardia deve fare i conti con la maggior parte delle società di calcio a 5 non favorevoli alla ripresa della serie C1

La Lnd è alle prese con la possibile calendarizzazione della ripresa dei campionati regionali di vertice. Compito non facile perché dai Comitati Regionali arrivano dei pareri completamente opposti in merito al calcio a 5. E’ il caso del CR Lombardia che ha appurato il mancato appoggio da parte delle società nella ripresa del campionato di serie C1. Sembrerebbe infatti che 13 società su 16 non siano disposte a scendere nuovamente sul parquet in questa stagione. Si attendono sviluppi in merito: un’ulteriore problematica da risolvere per il presidente Carlo Tavecchio.

LEGGI ANCHE – CR LOMBARDIA, TAVECCHIO: “LA RIPRESA DEI CAMPIONATI? SOPRATTUTTO MERITO NOSTRO”