L’Olympique Lione vuole stupire anche nel mondo del futsal

La prima squadra dell'Olympique Lione

L’Olympique Lione dopo aver conquistato la vetrina della Champions League, vuole percorrere la medesima strada anche nel futsal

Una società con la testa nel pallone, ma anche in quello del futsal. L’Olympique Lione conquista la prima pagina dei giornali internazionali dopo aver battuto la Juventus nell’andata degli ottavi di Champions League, e vorrebbe fare il medesimo percorso anche nel calcio a cinque. Forse non tutti sanno che la società transalpina nell’estate del 2019 si è tuffata ufficialmente nel futsal. E’ partita dal fondo, disputando i campionati a livello dipartimentale (la nostra serie D regionale), ma l’intenzione è quella di scalare le categorie per diventare una locomotiva della disciplina, come afferma e spera Joel Frechét responsabile del progetto. L’Olympique Lione ha iniziato prima dai giovani, creando una rappresentativa di under 19 e under 13 e dall’anno scorso ha deciso di puntare anche sulla prima squadra. Il progetto è appena all’inizio, tant’è vero che il prossimo 20 marzo saranno selezionati tutti coloro che puntano a far parte di questo progetto: l’invito è rivolto per i giocatori nati dal 2001 al 2004. Di sicuro l’arrivo di Ricardinho nel massimo campionato francese, avrà dato nuova linfa al Lione, voglioso di togliersi qualche soddisfazione anche nel mondo del futsal.