Mammarella out per due mesi: piange l’AcquaeSapone e la Nazionale

mammarella acqua&sapone
Stefano Mammarella (foto divisionecalcioa5.it)

Mammarella dovrà stare fermo per almeno due mesi causa la lesione del cercine: una grave perdita per l’AcquaeSapone e per la Nazionale

Stefano Mammarella sarà costretto ad operarsi. Gli esami strumentali hanno dato purtroppo un responso negativo: lesione del cercine e intervento chirurgico fissato il primo marzo a Milano. Il numero uno dell’AcquaeSapone e delle Nazionale italiana dovrà restare fermo per due mesi. Ecco il comunicato della società abruzzese: “Dopo un’ulteriore risonanza magnetica, il verdetto è stato implacabile. Come ci era stato già preannunciato dal professor Vincenzo Salini e dal nostro medico sociale, Dottor Nicola Iannacone, è stata confermata la gravità dell’infortunio: lesione del cercine. La società si è mossa immediatamente ed ha già fissato, per lunedì 1 marzo, l’intervento chirurgico presso l’ospedale San Raffaele di Milano dove opera l’equipe del professor Salini. L’obiettivo è riportare Mammarella tra i pali entro i prossimi 2 mesi. In bocca al lupo Stefano!”