Connettiti con noi

Maschile

Manfredonia, l’allarme di Monsignori: “Un calendario con una partenza in salita”

Pubblicato

su

L’allenatore del Manfredonia Massimiliano Monsignori commenta la prossima stagione dopo la pubblicazione dei calendari

Con la pubblicazione dei calendari (CLICCA QUI) è iniziato il countdown della prossima serie A. Ai nastri di partenza ci sarà anche il neo promosso Vitulano Drugstore Manfredonia  guidato da mister Massimiliano Monsignori: Ad una prima analisi sommario del calendario, posso dire che certamente è una partenza in salita. Le prime 5 giornate affrontiamo 5 squadre di alta classifica. Sicuramente la 4° e la 5° con Napoli e Pesaro, incontreremo le squadre più forti in senso assoluto del campionato. L’esordio con il Real San Giuseppe, con una squadra che ha portato sotto al Vesuvio, giocatori di primissimo livello come Salas, Patias, Ercolessi – afferma l’allenatore all’ufficio stampa del club- In casa affrontiamo, poi, il Padova che ha perso Fornari ma ha inserito un giocatore come Kakà. Il trittico lo completiamo con Ciampino, squadra con ambizioni che è riuscita a portare Divanei, Wilde ecc. Un calendario sicuramente difficile ma per noi, essendo una matricola, sono tutti Everest da scalare. Poteva andare un po’ meglio ma dobbiamo necessariamente incontrare squadre più forte ed attrezzate di noi e  dobbiamo essere pronti a farlo. La cosa che più mi preoccupa sono i 6 turni infrasettimanali e soprattutto i primi 20 giorni, dove avremo 4 partite sabato-martedì, sabato-martedì, che per una rosa come la nostra sono molto impegnative. Da valutare la grande pausa di un mese 8 gennaio-8 febbraio, in occasione dei prossimi Campionati Europei che va gestita con grande attenzione”.