Marcelinho, ecco il suo gol più bello: il piccolo Cristiano è tornato a casa

Marcelinho (Foto: Italservice Pesaro)

Marcelinho, può finalmente abbracciare il piccolo Cristiano: il pivot dell’Italservice Pesaro ha realizzato il gol più importante

Marcelinho ha realizzato il gol più bello. Il pivot dell’Italservice Pesaro può finalmente abbracciare il piccolo Cristiano ritornato a casa dopo una lunga degenza in ospedale. Il bomber della Nazionale italiana macinava chilometri da Pesaro per raggiungere Ancona e ad ogni marcatura il simbolo del ciuccio avevano una dedica speciale. Le restrizioni del covid gli potevano permettere di entrare soltanto una volta a settimana e per massimo un’ora ma era troppo poco per un padre qualsiasi. Così ogni ostacolo è stato superato andando sotto la finestra dell’ospedale marchigiano per vederlo con più frequenza. Adesso però Cristiano è tornato a casa, ha raggiunto la sorellina gemella Beatrice e la famiglia Padilha Goncalves si è finalmente riunita. Una pagina da libro Cuore per il futsal italiano.