Marchisio torna a parlare di futsal: “L84 società seria e progetto coinvolgente”

marchisio l84
Claudio Marchisio (foto www.calcionews24.com - imagephotoagency)

Claudio Marchisio, intervistato in esclusiva dal sito www.juventunews24.com, è tornato a parlare della sua collaborazione con la L84

L’amore tra Claudio Marchisio e il mondo del calcio a cinque da più parti viene “battezzato” come possibile chiave di diffusione per la sfera a rimbalzo controllato. L’ex fuoriclasse della Juventus ha parlato in esclusiva al sito www.juventusnews24.com (clicca qui per leggere l’intervista completa) anche del suo presente e futuro di collaborazione con la L84: «Sono sempre alla ricerca di progetti nuovi ed entusiasmanti in ambito imprenditoriale. Mi ha spinto una società seria, e la voglia di fare qualcosa per la mia città. Penso che la L84 sia un progetto coinvolgente e spero che i torinesi rispondano con grande passione. Che adottino la squadra e che insieme ci si possa divertire e togliere qualche soddisfazioni». Idee chiare anche sul concetto di polisportiva, una delle ipotesi legate al possibile ingresso della Juventus nel calcio a cinque: «Il futuro delle società non necessariamente deve passare dalle grandi polisportive. Lo sport è un elemento di esaltazione delle culture locali. Mi piace leggere di comuni piccolini che dominano il volley, il basket, la pallamano etc.. La presenza di queste discipline in questi comuni permette di far crescere il movimento, di creare una generazione di talenti e di diffondere la passione per queste discipline che all’interno di una polisportiva rischierebbero di avere un ruolo marginale».