Maritime, 110 e lode! Campionato e Coppa, ma la stagione non è finita…

maritime futsal augusta serie a2 meta bricocity coppa italia
Tifosi del Maritime in festa

Double da paura per la squadra augustana, che dopo la conquista della promozione in Serie A vince con merito anche la Coppa Italia di categoria: e adesso testa alla Coppa della Divisione

5-0 al Meta Bricocity e coppa al cielo. Maritime spaventoso. Letteralmente. Basti considerare il fatto che la squadra allenata da Miki Garcia continua a rimpinzare il suo ruolino di vittorie. Nonostante siamo ormai alla fine di marzo, il Maritime non solo non ha ancora perso, ma le ha vinte tutte. Dalla prima all’ultima, sia in campionato, che in Coppa Italia, passando anche per la Coppa Divisione. Numeri da capogiro per quella che è una Ferrari in attesa di correre per le strade che le competono. “Il 5-0 è forse un risultato un po’ eccessivo perché, soprattutto nel primo tempo la Meta ha fatto un’ottima gara – dice il presidente CiccarelloNoi siamo stati bravi a sbloccare il risultato e a raddoppiare, questa situazione ci aiutato a maturare questa vittoria larga. Avevo detto in un’intervista che sognavo la finale contro la Meta per ribadire e sottolineare che in Sicilia il futsal è rappresentato da due compagini estremamente ben organizzate. Noi siamo riusciti ad approdare in Serie A e sono convintissimo che la Meta riuscirà a farlo tramite i playoff. Onore al futsal siciliano, onore al tutto il pubblico accorso in massa, ai tutti i supporters che ci sostengono dall’inizio del campionato in maniera fantastica”.

Al settimo cielo anche Alejandro Lemine, che ha chiuso la regular season di Serie A2 da capocannoniere del campionato: “Sono troppo contento, questo era il secondo obbiettivo da raggiungere, la squadra meritava questo, abbiamo fatto una stagione perfetta. Oggi si è visto che siamo una grande squadra. Questo è un anno unico, ricco di felicità e soddisfazioni: la nascita di mio figlio, la conquista della Serie A, la vittoria della Coppa Italia e possiamo anche conquistare la Final Four di Coppa della Divisione”.

Adesso Final Eight Under 19 per i baby megaresi e poi arriva la sfida con l’IC Futsal. Qui il Maritime giocherà con una squadra di Serie A per provare ad accedere alla Final Four di Coppa Divisione, ma soprattutto per testare la forza del suo strapotere tecnico tattico mostrato finora.