Marzella tuona: “Real Statte penalizzato, abbiamo pensato di non iscriverci”

marzella real statte
(foto Facebook Real Statte - P.M.)

Il tecnico dell’Italcave Real Statte Tony Marzella torna a parlare dopo mesi di silenzio e ritorna con rabbia su quanto successo nella passata stagione

Decisamente non le manda a dire Tony Marzella. L’allenatore dell’Italcave Real Statte ha fatto il punto sulla stagione in rampa di lancio sul sito realstatte.it, ma è anche ritornato sul finale anomalo della Serie A Femminile 2019-20 che vedeva le rossoblù in vetta al momento dello stop forzato: “Al momento della sospensione del campionato abbiamo chiesto, visto l’aumento dei casi da Covid 19, di annullare il campionato come avvenuto nei principali sport indoor in Italia e, quindi, non procedere all’assegnazione di titoli, retrocessioni e promozioni. Si è proceduto, però, alla cristallizzazione delle classifiche, così come accaduto in tutte le categorie “senior” della Figc. Proprio in queste ultime si è dato validità alla stagione, vedi il calcio femminile con assegnazione scudetto, promozione e retrocessioni, senza disputa di eventuali playoff e playout. Eccezione è stato il futsal, dove sono state sancite promozioni e retrocessioni, queste ultime senza addirittura disputare i playout e impedendo alle squadre di raggiungere la salvezza sul campo, oltre alla non assegnazione dei titoli. Alle nostre domande alla Federazione, alla Lega Nazionale Dilettanti e alla Divisione Calcio a 5, le risposte non sono mai arrivate, solo per usare un eufemismo ed esser castigato. Detto questo, abbiamo anche pensato di non iscriverci al campionato. Per rispetto ai nostri partner e ai tifosi si è fatto un passo indietro puntando sulla riconferma di gran parte del gruppo, giustamente “incazzato”, e inserendo alcune ragazze dal nostro vivaio, anche se il mercato attuale e quello invernale potrebbe riservare delle novità. Non possiamo che ringraziare il fatto che quest’anno, dalla prima all’ultima giornata di campionato,le ragazze hanno dimostrato di meritare il primo posto in classifica. L’occasione è giusta per ringraziare le ragazze che ci lasciano, come Jessica Dos Santos, Ceci Puga, Marina Belam, il prestito di Floriana Marangione, l’addio al futsal di Eliane Dalla Villa. Per le riconferme ripartiamo dal nostro capitano e veterana, Valentina Margarito, che per l’ennesimo anno sarà uno dei portieri dell’Italcave Real Statte”.