Mascalucia serve l’impresa con il Catanzaro, Distefano: “Sarà come una finale”

Il Mascalucia si affida alla vena realizzativa di Gaetano Nicolosi

Impegno proibitivo per il Mascalucia che domani andrà a far visita alla capolista Catanzaro: Distefano carica il gruppo

Sovvertire il pronostico. Questa l’impresa a cui è chiamato il Mascalucia nella difficile trasferta contro la capolista Catanzaro. Nel girone H di serie B gli etnei sono chiamati ad annullare i 34 punti di differenza, mentre i giallorossi vogliono confermarsi al Palagallo per continuare la marcia di avvicinamento alla serie A2.  I ragazzi di mister Distefano dopo due settimane di stop forzato a causa del ritiro del Real Augusta e del riposo del campionato, rientrano in campo con la rosa al completo, compreso anche l’estremo difensore Claudio Casablanca che ha recuperato dall’infortunio a Casale del Manco.

CLICCA QUI PER IL PROGRAMMA E LA CLASSIFICA DEL GIRONE H DI SERIE B

“Non ci sono scuse, ormai ogni gara è una finale per noi – afferma Distefano –  Le nostre concorrenti stanno facendo punti e noi dobbiamo assolutamente fare altrettanto. Classifica bugiarda? E’ vero che abbiamo fatto grandi gare senza raccogliere ciò che meritavamo in tante occasioni, ma adesso la graduatoria ci vede con tre punti di vantaggio sui playout. Il Catanzaro sta facendo un campionato incredibile, ma in casa siamo riusciti a metterli in difficoltà. Abbiamo quindi il dovere di provarci da loro, consci della loro forza e delle grandi difficoltà del match. Sono contento di avere la rosa al completo stavolta, non capitava dalla terza giornata. Siamo fiduciosi e daremo tutto, come abbiamo sempre fatto. Il campo dirà la sua”.