Musumeci ispiratore, la Meta stende anche Pescara

musumeci meta catania
(foto divisionecalcioa5.it - Sabrina Malerba Events)

Il weekend della Serie A si apre con la sfida pomeridiana tra Meta Catania e Colormax Pescara con l’azzurro Musumeci tra i protagonisti

Cinque marcatori diversi e un Carmelo Musumeci ispiratore della manovra etnea. La Meta Catania continua a risalire la classifica della Serie A (clicca qui) venendo a capo nel finale di una complicatissima sfida con la Colormax Pescara. Terza vittoria consecutiva per gli etnei, bravi a resistere all’uso sapiente e costante del portiere di movimento dei ragazzi di Palusci.

META CATANIA BRICOCITY-COLORMAX PESCARA 5-3 (0-0 p.t.)
META CATANIA BRICOCITY: Ricordi, Rossetti, Baldasso, Cekol, C. Musumeci, Messina, Silvestri, L. Musumeci, Suton, Quintairos, Baisel, Tomarchio, Josiko, Dovara. All. Samperi
COLORMAX PESCARA: Mazzocchetti, Rober, Arroyo, Morgado, Leandro, Paulinho, Andrè, Santacroce, Coco, Ferraioli, Scarinci, Papalinetti, Agostinelli, De Luca. All. Palusci
MARCATORI: 7′ s.t. Messina (M), 12′ Arroyo (CP), 12’40” Baisel (M), 15′ aut. Messina (CP), 16’10” Rossetti (M), 17’40” Suton (M), 18′ Baldasso (M), 19′ rig. Leandro (CP)
AMMONITI: Rober (CP), Paulinho (CP), Quintairos (M), Baisel (M), Andrè (CP), C. Musumeci (M)
ESPULSI: al 12’10” del s.t. Rober (CP) per somma di ammonizioni
ARBITRI: Antonio Marino (Agropoli), Fabio Cozza (Cosenza) CRONO: Francesco Amato (Ragusa)