Micheli scalda l’Aniene: “Puntiamo a una salvezza tranquilla”

micheli aniene
(foto ufficio stampa Cybertel Aniene)

Nel giorno del raduno, coach Mauro Micheli fa il punto della situazione e fissa gli obiettivi stagionali per la sua Cybertel Aniene

Sarà una stagione certamente incerta e difficile quella che attenderà l’Aniene di Mauro Micheli e, in generale, tutta la Serie A 2020/2021. Ormai prossimo a riprendere l’attività, il coach giallonero ha espresso le sue emozioni al proprio ufficio stampa: “Dopo una lunga attesa abbiamo ‘dipendenza’ da futsal. Di solito dopo l’estate c’è molta voglia di ricominciare, quest’anno stiamo aspettando da sei lunghi mesi, quindi siamo decisamente impazienti. Ringrazio la società per la fiducia riposta in me e sono molto soddisfatto della squadra che è stata allestita. Non so dove potremmo arrivare, innanzitutto perché non conosciamo i nostri avversari, ma soprattutto perché dobbiamo capire il reale valore e come si inseriranno nel massimo campionato italiano anche i nostri ragazzi. Di certo, rispetto alla scorsa stagione, abbiamo abbassato di molto l’età media e alzato il numero delle rotazioni, e questa per il lavoro settimanale è un’ottima notizia. Che campionato sarà? In base ai roster presentati, il livello non è sceso, anzi. Sarà chiaro più avanti chi andremo ad affrontare, per il momento pensiamo a preparare al meglio la stagione puntando ad una salvezza che possa risultare meno difficile e a toglierci più soddisfazioni possibili”.